Nella battaglia in corso per meglio informare i telespettatori su quello che sta realmente accadendo in campo, ESPN ha svelato ESPN Arena, un display touch da tavolo per interagire con la realtà aumentata che permette ai suoi analisti di calcio di interagire con i giocatori realistici 3D.

Nel demo fornito da ESPN Craig Burley e Kevin Keegan analizzano la disposizione tattica dei giocatori del Chelsea divertendosi a trascinare e lanciare, col ditone, sul campo le sagome dei calciatori. Un incrocio tra il biliardino e il Subbuteo. In qualche modo le tecnologie del futuro ci riportano all’infanzia.

Sembrerebbe un modo spettacolare per spiegare le relazioni spaziali che si creano tra i giocatori in un campo di calcio. Ma alla fine siamo sicuri che aggiunga qualcosa di veramente utile al telespettatore? Lo stesso Marc Rowley di ESPN commenta sarcastico: “C’è un sacco di tecnologia fresca là fuori, ma è importante che la tecnologia fresca aiuti a raccontare la storia migliore“.