La Roma non regge il ritorno prepotente della Lazio nella ripresa. Ma al di là delle sofferenze tattiche Luis Enrique dovrà lavorare molto anche sugli errori individuali dei suoi difensori. Kjear in occasione del fallo da rigore e Cassetti nell’exploit finale di Klose affossano quanto di buono fatto nel primo tempo.

In particolare Cassetti marca all’esterno il bomber tedesco abbandonando Burdisso solo contro due avversari al limite dell’area.