Ieri Lunedì 04 Febbraio 2013 in via Ugo La Malfa presso la sede della LND è stato presentato il Corso Intensivo OneFour della Palermo Soccer School. Per l’occasione ospite e relatore d’eccezione è stato Adriano Bacconi, presidente della Pisa Soccer School, conduttore Rai e consulente FIGC oltre che collaboratore dello staff tecnico dell’Italia gloriosa di Germania 2006.

L’incontro ha visto anche l’intervento di altri due relatori: l’ospite è stato presentato dal presidente dell’Aiac Palermo Tonino Cerro e dal presidente dell’Aiac Sicilia Benedetto Abisso.

Adriano Bacconi ha aperto la conferenza con un breve excursus sulla creazione della Match Analysis e quindi della sua crescita. Da tecnico e preparatore delle giovanili è passato alla creazione della Match Analysis per trovare delle risposte a delle domande che si era fatto dopo aver conosciuto e lavorato con Lucescu a Pisa. In un garage ha messo su un impianto per studiare le partite e approfondirle dal lato statistico. Successivamente nel 93 in America ha creato insieme ad una software house il più potente software (oggi della Panini Digital, aggiornato ma tutto sommato i caratteri generali sono rimasti uguali) di Match Analysis che gli permetteva tramite l’utilizzo del mouse di tracciare i movimenti, tramite il riconoscimento vocale di catalogare i singoli gesti tecnici e tramite la barra spaziatrice (un passo successivo) di poter spezzettare le singole azioni potendo in tempo reale calcolare il possesso palla per esempio. Ulteriore passo importante è stato l’ingresso nella Comunicazione dove ha portato questo suo lavoro fin ora svolto in un garage, nella televisione di milioni di Italiani (e non solo). Ultimo passo il ritorno in campo per fare formazione, per illustrare agli altri tutto ciò che aveva imparato nei suoi anni di attività arricchendo tutto da questa nuova tecnologia di studio del calcio. Da lì la nascità della Pisa Soccer School che, per mezzo della Palermo Soccer School, è già da mesi sbarcata in Sicilia e più precisamente a Palermo nei minicicli della Football Academy che da inizio Gennaio si svolgono presso il Sole Club della Juventina Palermo grazie al progetto dell’Accademia dello Sport.

La conferenza ha poi visto l’intercalarsi in tecniche specifiche, in termini tecnici e in esempi diretti come per esempio le due clip preparate sul Catania e sul Palermo ma anche sulla nuova tecnologia in sviluppo per la FIFA per i mondiali che si svolgeranno in Brasile.

Abile relatore, Bacconi ha raccontato anche dei momenti di ritiro durante Germania 2006 dove è stato stretto collaboratore di Lippi per la preparazione delle partite: simpatico il momento raccontato in cui a termine di Italia Ghana, Gattuso voleva sapere tutto sull’arbitro.

Avete letto bene, sull’arbitro. La Match analysis permette la lettura anche di questo, permette lo studio di tutto ciò che succede in campo. Oggi tante società professionistiche usano questo protocollo di lavoro spendendo anche grosse cifre.

Come ciò può essere applicato a livello giovanile o dilettantistico? E che spese ci sono? Queste sono state due delle più importanti domande poste dai presenti al relatore.

A questo corrisponde ottimamente il lavoro attualmente svolto dalla Football Academy. Questo progetto prevede la ripresa di ogni singolo allenamento, un portale dove tutto ciò viene caricato e fornito agli esercitatori in maniera riservata. Entro poco tempo loro devono fornire una scheda di valutazione del gruppo e del singolo ragazzo. Questa scheda viene caricata sul portale è messa a disposizione degli esercitatori futuri che verranno quindi a lavorare conoscendo già cosa trovano e sapendo già dove intervenire. Un gruppo di lavoro online, a distanza. E’ questa la nuova frontiera del calcio.

E’ possibile vedere ciò in campo ogni settimana dal martedì al giovedì alle 17 presso il Sole Club della Juventina Palermo e poi seguire il proseguo qua su questo sito dove giornalmente viene caricata la Galleria delle Foto della singola seduta e il bollettino di riassunto delle esercitazioni, poi basta andare su youtube sul canale “Accademiadellosport1” per trovare tutti i video.

Un ottimo progetto che sta ottenendo dei buoni riscontri, usare le tecnologie per studiare la crescita del ragazzo che, dice Bacconi, deve seguire il giusto percorso senza saltare nessun passo.

bacconi a palermo1

Adriano Bacconi spiega come determinare lo spazio di gioco di un calciatore

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una mail dell’AIAC di Palermo

GRAZIE PER LA TUA SAPIENZA

C.A. Dott. Adriano Bacconi

Il Presidente Antonino Cerro, il Segretario Armando Ferotti e tutto il Consiglio Provinciale AIAC Palermo (Associazione Italiana Allenatori di Calcio) ringrazia l’Amico Dott. Adriano Bacconi per averci onorato, in questo inizio di settimana, della sua magnifica presenza e del suo splendido lavoro finalizzato a migliorare il livello del calcio dalle categorie giovanili a quelle professionistiche.

 

Nella speranza di rivederci presto, si porgono cordiali saluti.

 

AIAC Palermo

Bac-Cerro

PS Nella foto Adriano Bacconi insieme al Presidente dell’AIAC di Palermo Antonino Cerro durante la conferenza