Ho collaborato con O.W. Tabarez nel suo primo anno a Cagliari e ho un ricordo di lui positivo. Una persona curiosa, intelligente, umile, sensibile. A questi tempi la mia azienda di Brescia, la DigitalSoccer Project, era leader mondiale nel settore della match analysis e forniva statistiche e analisi video a quasi tutte le squadre di Serie A.

Tabarez intervistato dalla BBC

L’attuale tecnico dell’Uruguay si appassionò alla lettura oggettiva e analitica della partita. Ci confrontavamo sui dati che gli fornivamo coi nostri dettagliati report. Ho avuto poi modo di incontrarlo ancora a Montevideo, quando allenava in Argentina e da allora l’ho sempre seguito con attenzione nel suo percorso sportivo.

L’altro giorno mi è capitato di vedere una sua intervista alla BBC in cui parlava dello strumento tecnologico utilizzato alla WC 2010. Mi ha fatto piacere che gli sia rimasto nel suo bagaglio di tecnico questo approccio scientifico e penso che gli sia servito nella sua crescita e nel conseguimento di certi risultati.

Kizanaro è un’azienda uruguaiana che fornisce servizi analoghi a quelli della mia DSP e nell’intervista Tabarez spiega l’utilità per un allenatore di leggere queste informazioni anche in tempo reale.