INTER RADAR PERFORMANCE 4,9

La truppa nerazzurra e il suo capitano hanno poche idee e confuse (Concentrazione 4,5), i troppi cambiamenti di modulo e uomini fanno perdere coesione alla squadra (Empatia 4,8) che non ha una sua precisa identità. Mancano velocità e ritmo (Intensità 4), manca forse tenuta atletica (Forza 5), ne risente anche la qualità (5,5). Il Radar Performance è impietoso.

Inter Radar Performance 4,8

DIFESA – JULIO CESAR RADAR PERFORMANCE 6,1

Nessun nerazzurro del reparto difensivo raggiunge la sufficienza ad eccezione del portiere che con una parata nel finale alza il livello tecnico della sua prestazione (Qualità 6,5). Per il resto corre un pò di spaventi davanti alle scorribande giallorosse ma non ha particolari colpe.

Julio Cesar Radar Performance 6,1

CENTROCAMPO – SNEIJDER RADAR PERFORMANCE 6

Alti e bassi nella sua prestazione. E’ sicuramente a corto di energie (Intensità 5.5) e il feeling coi compagni forse non è al top se si pensa allo scambio di convenevoli con Pazzini (Empatia 4,5) ma ha personalità da vendere e soprattutto un tasso tecnico molto superiore alla media (Qualità 7,5). Con lui in campo l’Inter costruisce seppur a sprazzi alcune chiare palle gol. Dopo il buio.

Sneijder Radar Performance 6

ATTACCO – MILITO RADAR PERFORMANCE 5,9

E’ il suo miglior momento, i compagni lo sanno e lo cercano (Empatia 6,5). La tecnica lo sostiene (Qualità 6,5), le gambe forse meno (Forza 5.5). Come tutta la squadra cala alla distanza (Intensità 5,5). Questa volta niente urlo di Munch.

Milito Radar Performance 5,9