Serve Klose per vincere le partite, basta Ledesma per non perderle. Questo in estrema sintesi quello che ho raccontato a Boniek e Volpi a 90° minuto.

La Lazio ha mostrato a Napoli una grande organizzazione difensiva e una buona costruzione di gioco che hanno alla lunga smontato i furori dei giocatori di Mazzarri.

In particolare mi sono piaciuti Ledesma nella doppia funzione di frangiflutti e di regia bassa e Lulic, cursore inesauribile che ha stravinto il duello con Maggio.

E sabato c’è la Juventus….