RADAR PERFORMANCE JUVENTUS 7,5

La Juventus parte forte sia nel primo, sia nel secondo tempo grazie alla grande carica emotiva che riesce a trasmettere Conte negli spogliatoi (Empatia 8). La squadra alterna però momenti di grande intensità ad altri di pausa dimostrando di  avere tanta energia da spendere (Forza 8 ) ma non ancora  in giusto equilibrio psico-fisico (Intensità 6,5).

Radar Performance - Juventus 7,4

 

DIFESA  RADAR PERFORMANCE  – CHIELLINI 7,1

Riportato nel suo ruolo preferito il difensore della Nazionale fa una super-prestazione. Molto attento nelle mischie in area nella ripresa (Concentrazione 8),  molto efficace nei duelli corpo a corpo (Forza 8), coopera bene con la linea difensiva (Empatia 7), manca purtroppo di precisione nell’impostazione (Qualità 6).

Radar Performance - Chiellini 7,1

 

CENTROCAMPO RADAR PERFORMANCE – PIRLO 8

Le capacità tcniche di Pirlo non si discutono (Qualità 9), il fatto che riesca ad esibirle con tanta disinvoltura ed efficacia è frutta di una crescita atletica (Forza 7) e di un grande ascendente (Empatia 9)  verso i compagni che gli passano sempre la palla e si propongono negli spazi anche quando sempre impossibile la connessione, come nell’azione del gol.

Radar Performance - Pirlo 8

ATTACCO – RADAR PERFORMANCE – GIACCHERINI 7,2

Entra come intermedio ma posizione avanzata e le caratteristiche tecniche sono quelle dell’attaccante. Si fa trovare pronto quanto l’allenatore nell’intervallo decide di buttarlo nella mischia (Concentrazione 7). La tecnica è buona (Qualità 6,5)  ma quando espressa a questa velocità (Forza 7,5) e a questi ritmi  (Intensità 8,5) diventa devastante.

 

Radar Performance - Giaccherini 7,2