Intorno alla presenza di Fabio Gallo, che ha tenuto due lezioni (la prima in aula, la secondo sul campo) è ruotato il primo ciclo formativo che si è chiuso sabato al Centro Sportivo della Polisportiva Bellaria.

L’apprendimento della tecnica in regime percettivo nella diverse fasce d’età è stato il tema centrale intorno al quale si sono alternativi gli interventi di molti docenti di materie diverse secondo un percorso didattico improntato al confronto interdisciplinare.

Bacconi per la metodologia, Gallo, per la tecnica di base e Casarosa, per l'area motoria impegnati sul campo della Bellaria

Bacconi per la metodologia, Gallo per la tecnica di base e Casarosa, per l’area motoria impegnati sul campo della Bellaria

Nei prossimi giorni daremo conto dei tanti spunti interessanti e innovativi proposti durante le lezioni di giovedì 6, venerdì 7 e sabato 8 giugno.

Oltre alla formazione si lavora lo staff di Calcio 4D sta lavorando in parallelo per favorire l’inserimento degli studenti dei propri corsi nel mondo del lavoro, in particolare nelle scuole elementari e dei centri di avviamento allo sport.