Appuntamento con la presentazione di Milan-Bate alle 19.30 su Raisport1 e nell’immediato postpartita su Raiuno per sviscerare tutti i temi tattici.

Mai dare nulla per scaontato il Bate Borisov è infatti una squadra ben organizzata, dotata di un buon possesso palla che può rompere il ritmo ai rossoneri. Il rientro di Boateng in mediana potrebbe dare più pressing alla squadra di Allegri che però dovrà dosare bene le forze per non rischiare di correre a vuoto.

In difesa l’assenza di T. Silva potrebbe essere penalizzante, insomma ci vorrà pazienza, umiltà e opportunismo per neutralizzare il 4-2-3-1 bielorusso.

PS Non illudiamoci che il calcio italico sia guarito solo per avere fatto qualche punto insperato nella massima competizione europea. Sia l’Inter che il Napoli hanno molto sofferto la personalità e il gioco di Lille e Bayern, salvandosi col cuore e le qualità individuali (soprattutto dei loro portieri). Per vincere con continuità servirebbe ben altro…