Molto proficua la giornata passata da Adriano Bacconi al CNR. Gli incontri con gli staff del Prof. Michele Emdin della FTGM e del Prof. Antonio L’Abbate, della SSSUP, hanno permesso di definire gli ambiti di collaborazione.

Con FTGM si è entrati nel merito della convenzione per lo sviluppo della piattaforma tecnologiche che permetterà di mettere in comunicazione la società dilettantistiche della provincia di Pisa. L’applicativo, tra le tante funzionalità, prevede anche la possibilità di potersi collegare in mobilità con idevice di ultima generazione come i tablet e gli smartphone, per aggiornare il database in tempo reale direttamente dai campi di gioco.

Con la Scuola Sant’Anna si è individuato un primo ambito di ricerca sul tema del miglioramento delle tecniche di respirazione nell’età infantile. Si sta cercando di adattare i protocolli di lavoro già in corso con gli obiettivi della Pisa Soccer School e di delineare quello che potrebbe essere il coinvolgimento del Centro Extreme, il laboratorio del SSSUP che studia gli adattamenti fisiologici in condizioni estreme.

Entrambi i gruppi di lavoro saranno presenti all’incontro di sabato a Milano con corpo docente per concordare insieme al direttore della scuola, Prof. Massimo De Paoli, l’inserimento di questi argomenti nel primo corso di specializzazione per allenatori che si terrà a giugno.