JUVENTUS RADAR PERFORMANCE 7,9

Stritolato in Napoli, questo il responso del campo. Un’intensità (9) disumana nei primi 20′ del primo tempo e nei primi 20′ della ripresa fanno la differenza, nonostante la coppia gol Vucinic-Borriello giocasse col freno a mano tirato. Ma difesa e centrocampo strabordano (Empatia 8), un’attenzione spasmodica sui fuoriclasse avversari (Concentrazione 8) ed un’esuberanza fisica straordinaria (Forza 7,5). Il Milan ora sente il fiato sul collo.

Juventus Radar Performance 7,9

DIFESA – CHIELLINI RADAR PERFORMANCE 8,4

Il corpo e la testa, 9 in forza e in concentrazione. C’è tutto nella prestazione di Chiellini che difende bene sia nei duelli fisici sia di reparto (Empatia 8,5) e non sbaglia niente anche quando deve spingere per creare con De Ceglie in “2 contro 1” in fascia (Qualità 7,5). Un marziano.

Chiellini Radar Performance 8,4

CENTROCAMPO – VIDAL RADAR PERFORMANCE 8,3

Super prestazione del centrocampista cileno. Moto perpetuo (Intensità 8,5). C’è sempre nel pressing e anche nell’inserimento senza palla (Forza 9). E’ dentro i meccanismi di Conte al 100% (Concentrazione 8) e si intende ad occhi chiusi coi compagni (Empatia 8). Cosa vuoi di più? Ah si il gol! Basta chiedere, per cui 8 anche nelle qualità tecniche.

Vidal Radar Performance 8,3

ATTACCO – DEL PIERO RADAR PERFORMANCE 8

Esagerato 8 per il capitano? Forse si, ma anche no. Quando entra la partita è già incanalata ma lui fa vedere a Vucinic come si gioca tra le linee spalle alla porta. Si gira in un fazzoletto e serve l’assist a Quagliarella (Empatia 9), poi si diverte a saltare gli avversari come birilli andando al tiro con facilità irrisoria (Qualità 9). Per lui ordinaria amministrazione, quando entra tanto si fa trovare sempre pronto (Concentrazione 8).

Del Piero Radar Performance 8