INTER RADAR PERFORMANCE 4,5

Ranieri rimette Sneijder al centro del gioco nerazzurro ma la manovra non decolla. Mancano tutti gli ingredienti necessari per vincere (anche contro l’ultima in classifica). Nella ripresa cambiano più volte uomini e assetti ma le cose non migliorano.

Inter Radar Performance 4,5

DIFESA – CORDOBA RADAR PERFORMANCE 5,9

Il vecchio Cordoba rispolverato per l’occasione fa il suo, con una gara diligente (Concentrazione 6,5) e discreta reattività (Forza 6,5). Anche lui manca però di coordinamento coi compagni (Empatia 5).

Cordoba Radar Performance 5,9

CENTROCAMPO – POLI RADAR PERFORMANCE 5,9

Sicuramente si sente sotto osservazione e, anche se impegno (Concentrazione 6) e gamba (Forza 6,5) ci sono, non conquista pienamente la fiducia di Ranieri (Empatia 5) che nella ripresa lo sostituisce. Nonostante sia ancora lontano dai livelli dell’anno scorso (Qualità 6) è comunque il migliore dei suoi a metà campo.

Poli Radar Performance 5,9

ATTACCO – SNEIJDER RADAR PERFORMANCE 6,1

Parte male, pestandosi i piedi nei corridoi centrali con Alvarez, poi cresce col passare dei minuti quando va a cercarsi campo a sinistra (Concentrazione 6). Ha grande qualità (7) ma non può pensare con questo di poter vincere le partite da solo (Empatia 5). La condizione fisica migliora giornata dopo giornata (Forza 6,5) ma deve ancora trovare la giusta collocazione nei meccanismi di squadra, altrimenti spreca le sue energie (Intensità 6).

Sneijder Radar Performance 6,1