MILAN RADAR PERFORMANCE 7

Dopo la parziale battuta d’arresto di Londra c’era bisogno di ripartire subito e così è stato. Il Milan gioca come vuole Ibra, senza attaccanti e con tanti cursori (Empatia 7). Nel tourbillon si esalta Ibra stesso che dà qualità (8 ) a tutte le azioni dei rossoneri. Una sola sbavatura, tiro al volo di Muriel, in 90′ (Concentrazione 7), tanto basta al Milan per raddoppiare il vantaggio sulla Juve.

Milan Radar Performance 7

DIFESA – THIAGO SILVA RADAR PERFORMANCE 7,2

Dopo l’errore in disimpegno contro l’Arsenal sul gol del 2-0 anche l’asso brasiliano aveva bisogno di ritrovarsi. T. Silva gioca così con grande concentrazione (7) sfoggiando forza (7) e qualità (8 ) in ogni intervento. Alla fine torna ad essere il solito punto di riferimento per tutti i compagni di squadra (Empatia 7,5).

T. Silva Radar Performance 7,2

CENTROCAMPO – NOCERINO RADAR PERFORMANCE 7,4

L’applicazione (Concentrazione 8 ) è il suo punto di forza assoluto, la sua intesa con Ibra (Empatia 7) il valore aggiunto contingente. Oltre a questo lui ci mette un grande dinamismo (Forza 8 ) e una discreta precisione nel gioco (Qualità 7). Il nono gol alza di qualche decimale la valutazione.

Nocerino Radar Performance 7,4

ATTACCO – IBRAHIMOVIC RADAR PERFORMANCE 7,5

Gioca divertendosi, prova colpi impossibili per i comuni mortali (Qualità 8 ), vince quasi tutti i duelli di forza (8 ), svaria per tutto il campo non dando mai punti di riferimento agli avversari ma tantissimi ai compagni di squadra (Empatia 8 ) che ringraziano. Vederlo dispensare gol e assist ormai non fa più notizia.

Ibrahimovic Radar Performance 7,5