RADAR PERFORMANCE 6,3

Una partita vinta senza mai premere sull’acceleratore. Un Novara tropp remissivo toglie intensità (6) alla partita. Il Milan comunque, a parte qualche sbavatura ad inizio ripresa, è abbastanza concentrato (6,5) e grazie ad un evidente gap tecnico-atletico (7) con l’avversario fa male appena decide di accelerare.

Radar Performance Milan 6,3

RADAR PERFORMANCE DIFESA – MEXES 6,5

Il difensore francese è veramente partito col piede giusto da quando è rientrato dopo l’infortunio, dimostrandosi una valida alternativa a Nesta. Sempre attento sin dai primi minuti (Concentrazione 7), ha buoni fondamentali per iniziare l’azione (Qualità 6,5) e innate doti atletiche per sovrastare gli avversari (Forza 7).

Radar Performance Mexes 6,5

RADAR PERFORMANCE CENTROCAMPO – VAN BOMMEL  6,5

E’ stato un girone d’andata complicato quello del centrocampista olandese per molti mesi lontano dalla forma migliore. Non ha mai perso però la fiducia del tecnico e dei compagni di squadra (Empatia 6,5) ed oggi che la condizione fisica lo sostiene un pò di più (Forza 7) torna ad ispirare le manovre del Milan.

Radar Performance Van Bommel 6,4

RADAR PERFORMANCE ATTACCO – IBRAHIMOVIC  7,7

Ancora una volta è lui a fare la differenza e ancora una volta con le sue armi preferite la qualità (9) – vedi gol di tacco – e la forza (9) – vedi i tanti duelli vinti. Si dimostra sempre più leader indiscusso della squadra (Empatia 8), dovrà solo trovare continuità (Intensità 6) per essere perfetto.

Radar Performance Ibrahimovic 7,7