Oggi inizio una nuova rubrica, visto la vostra crescente richiesta di risposte a quesiti e considerazioni legittime che mi sottoponete. Quando non riuscirò a dare una risposta compiuta personalmente cercherò di avvalermi di consulente specializzati.

Per porre le vostre domande utilizzate il modulo presente in questa pagina:  http://www.adrianobacconi.it/corrispondenza/

 

 

 

 

Sono anni Che predico che l’unico cambio per aiutare Gli arbitri di usare quattro giudici Di linea invece Di due.
Questa teoria resolverebbe tanti problemi. se le interessa mi mandi una e-mail. Grazie

Michael Savarese

Penso che sia una buona idea. In effetti il campo è un rettangolo e le linee che delimitano il lato longitudinale del campo sono addirittura più importanti di quelle laterali. Sarebbe senz’altro una sperimentazione da portare avanti, eliminando il “quarto uomo” che serve veramente a poco, oggi sembra un maestra di scuola elementare che dici agli scolari irrequieti di rimettersi a sedere.

 

Ciao adriano, vorrei porti una domanda riguardante il patentino allenatore: per quello di base sono obbligatori i 25 anni? se si, non avendo tale età ancora, a quali corsi posso accedere?

Michele Scanzi

La tua informazione è corretta, per fare il Corso UEFA B e allenare nelle categorie dilettantistiche occorre aver compiuto i 25 anni di età. Ci sono però i corsi CONI-FIGC che organizza il Settore Giovanile Scolastico sul territorio a livello provinciale che sono aperti anche ai giovani. Mio figlio che ha 17 anni lo sta facendo a Torino.

Per informazioni più dettagliata puoi andare a spulciare sul sito del Settore Tecnico di Coverciano, del Settore Giovanile Scolastico, o dell’AIAC.

 

Buonasera Egr. Adriano Bacconi,

 cortesemente vorrei che mi togliesse un dubbio per quanto riguarda un episodio accaduto nella partita Milan-Juventus.

 Vorrei che desse una guardata a questo fermo immagine:

 link1: http://img215.imageshack.us/img215/6974/corner4.jpg

 link2: http://img19.imageshack.us/img19/1544/immagineaaw.jpg

 video link youtube: 

 Vorrei sapere se la posizione di Emanuelson, che è il giocatore che riceve palla da Robinho, è irregolare o no trovandosi fuori dal campo.

Cordiali saluti

Treduezero

Effettivamente è una situazione limite. Il regolamento all’articolo 4 recita: “ il calciatore può rientrare nel terreno di giuoco solo in occasione di una interruzione di giuoco.
Un calciatore, invitato ad uscire dal terreno di giuoco per aver infranto questa regola e che entri (o rientri) nel terreno stesso senza preventiva autorizzazione dell’arbitro, deve essere sanzionato con l’ammonizione (cartellino giallo)”.

Leggendo non viene affrontata la situazione specifica che è affidata alla casistica più che al regolamento in senso stretto. In teoria Emanuelson che al momento della ripresa del gioco è fuori dal terreno non dovrebbe entrare in campo senza autorizzazione dell’arbitro fino all’interruzione successiva se non previa autorizzazione del direttore di gare e, comunque, mai in forma attiva, ma sempre lontano dalla dinamica dell’azione. In questo casa, invece, rientra autonomamente traendo vantaggio dalla posizione irregolare di partenza (rincorsa idonea per calciare).

 

Continuate a scrivermi, ogni venerdì saranno pubblicate le mie risposte. Buon weekend a tutti!