Ricevo e volentieri pubblico una lettera-testimonianza di Gaia Missaglia, una ragazza che da anni si dedica ai bambini delle Scuole Calcio milanesi (quest’anno opera alla SSD Femminile Ausonia, laureata in Scienze Motorie e tirocinante a Milan Lab).
Racconta in questa missiva la sua frustrazione per le distorsioni etiche e metodologiche dei Settori Giovanili italiani e chiede una maggior attenzione su questi temi sin dai corsi di formazione.
E’ per queste lacune culturali e di sistema che è nato il progetto Calcio 4D.
Ti prego quindi Gaia di scoprire le nostre attività ed i nostri valori. Penso che troverai una corrispondenza forte con le tue aspettative.

Buongiorno,
Con la presente intendo sottoporre alla vostra attenzione una riflessione seria e personale sull’attuale condizione dello sport in Italia, con particolare riferimento al mondo calcistico.
Mi auguro che il vostro organo d’informazione possa raccogliere l’invito, aiutandomi nella diffusione del mio pensiero.
Grazie mille
Buona giornata
Gaia Missaglia

Lettera Gaia Missaglia