Azzurra Nocera una delle corsiste della Pisa Soccer School ha sperimentato, insieme alla psicologa Gladys Bounous, un’idea che potrà essere ulteriormente sviluppata in futuro.

Per far capire l’importanza dei dettagli ai bambini di 5-6 li ha fatto disegnare quello che avrebbero fatto in campo, ad esempio come avrebbero dato un calcio al pallone.

I bambini si sono diverti tantissimo producendo tra l’altro dei piccoli capolavori che li hanno aiutati a capire meglio come affrontare il GIOCO proposto grazie ad una maggior consapevolezza degli spazi e delle strategie per arrivare all’obiettivo richiesto.

L’articolo di Azzurra ed i feedback della psicologa saranno disponibili a breve sul portale www.tuttopisa.it ma qui vogliamo anticiparvi alcuni disegna fatti dai bambini della scuola calcio del Porta a Piagge, una delle società affiliate.

Ispirandomi a Gianrico Carofiglio mi verrebbe da chiamarlo “il gioco dei desideri colorati” che consiste nel dare un colore ad ogni desiderio.

Disegno 1: il bambino colpisce la palla con la punta del piede

Disegno 2: bambino colpisce la palla col collo del piede

Disegno 3: il bambino disegna una partita vera

Disegno 4: il bambino disegna anche le rondini e il cielo sereno