Uno sport che comunque lo metti ti si ritorce sempre contro. Ne ho parlato all’interno dell’iniziata dedicata al ricordo di Yara con Maurizio Saba, Presidente dell’International Ferderation of Boomerang Association, e Antonio Scarpellini, recordman della categoria Over 50.

Maurizio Saba e Antonio Scarpellini con Adriano Bacconi

Uno sport che avvicina i ragazzi a sensazioni ataviche, remote, riportandoli a scoprire emozioni lontane allargandogli il ristretto bagaglio di esperienze sensoriali della vita di tutti i giorni e, soprattutto, li riporta a contatto con la natura, i suoi spazi, i suoi suoni, i suoi colori.