Al convegno dedicato all’innovazione e il benessere organizzato a Pisa da Giancarlo Freggia, Presidente della PAIM, in collaborazione con Artite & Antartide, sono intervenuti anche Jay Elliot, già vicepresidente della Apple, oggi Chief Executive della Nuvel Holdings, società che investe in tecnologie e innovazioni nel campo della salute e delle applicazioni per device mobili ad essa connesse, e Daniele Tognaccini, project leader di Milan Lab, che ha spiegato come la salvaguardia del benessere sia oggi alla portata di tutti, grazie all’estensione sul mercato consumer delle tecnologie fino a poco tempo fa a disposizione solo degli atleti d’elite.

Bacconi e Tognaccini, amici di vecchia data, insieme al convegno di Pisa.

Bacconi e Tognaccini, amici di vecchia data, insieme al convegno di Pisa.

Un’intera giornata di studio, patrocinata dalla Società italiana di Telemedicina, che ha affrontato i temi specifici di uno scenario in cui aspettative sempre crescenti in termini di quantità, qualità, risultati e customer care si confrontano con l’aumento di complessità e di innovazioni tecnico scientifiche, che talvolta fanno fatica ad essere sostenute da organizzazioni “mature”, a volte addirittura obsolete, e soprattutto alle prese con una drastica riduzione delle risorse.

Relatori e ospiti si sono poi trasferiti dall’Auditorium del CNR alla terrazza del Boboba a Marina di Pisa per un rinfresco di saluto.