Si è appena chiuso il secondo modulo formativo di 20 ore del corso Calcio 4D di Pisa. Molti i temi trattati. Sono intervenuti il Prof. Testa per l’area sociologica, il Prof. Messina (Informare per formare) per l’area metodologica, Simone Casarosa e Manuele Cacicia (resp. scuola calcio Livorno) per l’area motorio-tecnica.

Francesco Messina lavora con ragazzi della Bellaria sull’educazione al ritmo.

Gli studenti hanno potuto sperimentare i livelli di conoscenze apprese sperimentando prima all’interno dei working group poi sul campo coi bambini della Polisportiva Bellaria.

Cacicia e Casarosa insieme ai bambini sul campo della Bellaria

Cacicia e Casarosa insieme ai bambini sul campo della Bellaria, i corsisti osservano

La video-analisi proposta dal direttore del corso Adriano Bacconi e della coordinatrice didattica Gladys Bounous hanno permesso ai corsisti di prendere consapevolezza dei propri stili di conduzione dell’allenamento e degli errori nell’organizzazione della seduta.

 

Il tutor Marco Boldrini discute col suo working group

Il tutor Marco Boldrini discute col suo working group

Nelle prossime settimane i tutor continueranno ad interagire con gli studenti attraverso il portale messo a disposizione dal CNR e spiegato in aula dal Dott. Mangione.

L’appuntamento per il terzo modulo formativo è per venerdì 12 luglio.

Gli studenti nella notte di San Rossore si cimentano nella conduzione dell'allenamento e nelle tecniche di ripresa

Gli studenti nella notte di San Rossore si cimentano nella conduzione dell’allenamento e nelle tecniche di ripresa