Nella settimana dei grandi errori arbitrali ci sono stati anche dei gesti tecnici incredibili. Tra questi spicca il gol di Cristiano Ronaldo che ha regalato altri 3 punti al Real Madrid avvicinando Mourinho alla conquista di un nuovo “titulo”.

Il gol di tacco che ha piegato la resistenza strenua del Rayo Valecano è geniale solo per averlo pensato, mostruoso per la forza impressa, spettacolare per la precisione millimetrica. In questo gol c’è tutto. La geometria del biliardo, la balistica del golf, l’imprevedibilità dell’hockey su ghiaccio, l’attimo fuggente del tiro al piattello.

Anch’io che sono un Messi-dipendente non posso non incantarmi davanti alla totale sopraffina e strafottente “indipendenza” di questo capolavoro compiuto del suo alter ego, Cristiano Ronaldo.