Ranieri stufo dell’andamento lento dei suoi nel secondo tempo contro il Cagliari decide di cambiare e si inventa un attacco inedito con tre trequartisti altrettanto inediti e cioè (da destra a sinistra): Alvarez, Cambiasso e Coutinho. E, udite udite, la rivoluzione ha funzionato.

I due ragazzini potendosi accentrare sul piede forte (destro per Cou e sinistro per Alvarez) hanno reso al massimo. Tanto che il centrocampista si è ripetuto in Turchia regalando all’Inter, col suo gol di pregevole fattura, la qualificazione anticipata nel Group Stage di Champions.

Primi segnali di risveglio da parte dei nerazzurri, anche se per uscire dal tunnel il cammino è ancora lungo.