Mazzarri, come spiegato a 90° minuto, si adatta molto agli avversari e quindi starà studiando le migliori contromosse per superare il bunker allestito da Pioli che scenderà al San Paolo stasera col 3-5-2.

Il Napoli terrà quindi Dossena a sinistra e Maggio a destra molto alti per essere servito su lanci lunghi a scavalcare il folto centrocampo rossoblu e poter così sfruttare quello spazio laterale che invevitabilmente al difesa a 3 concede.