Ho provato a chiedere nel post-partita a Luis Enrique se per caso la sua squadra non stia cambiando pelle troppo in fretta, passando da un possesso palla estenuante ad un gioco molto in verticale. Questo squilibrando un pò l’assetto difensivo ieri in grande sofferenza sugli attacchi forsennati della Lazio.

Il tecnico giallorosso ha ammesso che non è facile trovare il giusto equilbrio e che alla fine la scelta spetta al giocatore. Un buon elegante di lavarsene le mani?