Chi Sono
Allenatore e manager di successo, Adriano Bacconi è attualmente impegnato professionalmente e per passione nel mondo del calcio e dello sport.

Sono data scientist dell’Internazionale F.C. di Milano per quello che concerne l’utilizzo dei bigdata nel calcio – rilevamento, archiviazione, studio, analisi. L’obiettivo è rendere più efficaci e redditizi i processi decisionali del management a tutti i livelli (prima squadra, scouting, settore giovanile, marketing, comunicazione).

Da qualche anno seguo con Roberto Baggio e il suo manager Vittorio Petrone un progetto educativo e formativo per riqualificare il calcio italiano partendo dalla qualità delle attività svolte nei Settori Giovanili. Abbiamo costituito la Sports 4D University e abbiamo realizzato corsi di formazione per allenatori di calcio in tutta Italia.

Collaboro come product manager con Deltatre spa, azienda leader al livello mondiale nel result system negli eventi sportivi, in particolare fornisce servizi avanzati per FIFA e UEFA.

Sono opinionista tecnico in Rai, dove partecipo alla Domenica Sportiva e Sabato Sprint.

Seguimi su Twitter: http://twitter.com/Adribak

Come imprenditore ho fondato e dirigo la Bigberry srl, che si occupa di  post-produzione video, specializzata nella realizzazione di contenuti sportivi.

Tra i suoi clienti italiani più noti la Rai e il gruppo RCS. Con Rai ha prodotto format tv sul calcio mentre per il gruppo RCS  ha realizzato molte delle collane DVD di maggior successo (Miti del Calcio, Palloni d’Oro, Storia della Nazionale, Campionato Io ti amo). Bigberry negli ultimi 2 anni ha realizzato collane DVD anche per alcuni mercati esteri (Francia, Grecia, Spagna).

Sono riuscito a conquistarmi un mio spazio nell’ambito della comunicazione sportiva grazie alla credibilità conquistata nel tempo con le innovazioni apportate nel settore tecnico del calcio.

Dopo una ultradecennale carriera di allenatore e preparatore atletico professionista, durante la quale ho avuto la fortuna di lavorare con tecnici del calibro di Sacchi, Lucescu, Capello, Lippi, Benitez, Perrin, Tabarez e molti altri, ho sviluppato un sistema informatico per analizzare in maniera oggettiva le prestazioni dei giocatori durante la partita e un metodo di lavoro per preparare efficaci strategie di gioco.

Un know-how che mi ha permesso di fondare a metà degli anni novanta la DigitalSoccer Project, un’azienda di servizi in grado di alimentare la più ampia banca dati tecnica sui calciatori, italiani e stranieri. Tra il suoi tanti clienti posso dire di aver fornito i servizi tecnici a Inter, Milan, Juventus, Lazio, Olimpique Lyon.

Nel 2000 la DSP è stata acquisita dalla Panini, leader mondiale nel settore degli steakers e dei collezionabili e ho continuato a gestirla come amministratore delegato per altri sei anni.

Nel 2006  ho coronato la mia lunga collaborazione con Marcello Lippi partecipando con l’Italia ai mondiali in Germania. All’interno del ritiro azzurro ho allestito un osservatorio multimediale della competizione, dove con lo staff tecnico preparavo le gare e dove i singoli giocatori potevano ricevere anche delle lezioni  individuali di tattica.

Negli anni ho alternato la presenza sul campo (con Pisa, Brescia e Nazionale), dietro la scrivania (con DSP e Bigberry) e in tv (Rai ed Eurosport).

Penso di aver dimostrato quindi competenze tecniche, didattiche, relazionali, motivazionali e una evidente predisposizione al teamworking.

Il mio obiettivo è di creare un nuovo modello di management di una squadra di calcio che unisca le mie diverse anime: tecnica, manageriale e mediatica.

Continua a leggere:

Percorso Accademico

Curriculum Vitae

Metodo  Adriano e il suo modo di vedere e interpretare il Calcio.