INTER RADAR PERFORMANCE 6,3

Il Radar Performance promuove la prima di Stramaccioni ma non può dargli il 7 pieno per gli evidenti problemi difensivi. Improvvisi black out  (Intensità 5) che penalizzano la valutazione complessiva. Peccato perchè nel primo tempo si è visto un’Inter diversa applicata (Concentrazione 7) a fare movimenti nuovi che hanno valorizzato la qualità dei singoli (7).

Inter Radar Performance 6,3

DIFESA – ZANETTI RADAR PERFORMANCE 6,7

Fa la differenza con le sue sgroppate che danno ossigeno all’Inter (Forza 7,5) nei momenti di massima pressione del Genoa. La qualità (7) degli spunti individuali è eccellente. L’attenzione e le determinazioni sono le sue armi migliori (Concentrazione 7).

Zanetti Radar Performance 6,9

CENTROCAMPO – POLI RADAR PERFORMANCE 7,1

Il migliore in campo. Stramaccioni gli chiede di buttare il cuore oltre l’ostacolo e lui lo fa con generosità (Intensità 7). Si inserisce bene tra le linee (Concentrazione 7) anche se gli manca la zampata vincente (Qualità 6,5). Ma che forza (8) nelle gambe pressa gli avversari anche per Cambiasso e Stankovic. Perchè Ranieri lo sostituiva sempre?

Poli Radar Performance 7,1

ATTACCO – ZARATE RADAR PERFORMANCE 6,6

Piace la sua attenzione ai movimenti di reparto (Concentrazione 7), entra bene tra le linee e dialoga coi compagni (Empatia 7). La qualità (6,5) la dimostra soprattutto in occasione del suo primo gol. Anche lui cala nella ripresa e viene sostituito (Intensità 6).

Zarate Radar Performance 6,6