Roberto Baggio, intercettato ieri a San Siro, insieme al suo manager e amico Vittorio Petrone, ha detto alla Gazzetta dello Sport la sua sul progetto dei Centri di Formazione Federali.

Lo studio di fattibilità fu presentato dal Presidente del Settore Tecnico ad Abete il 21 dicembre scorso e da allora nulla si è mosso. L’unica sperimentazione concreta, a cui Baggio accenna nell’intervista, è quella di Pisa a cui ha partecipato personalmente in occasione delle Olimpiadi dei bimbi.