Cassano riceve palla facendo un CORTO, poi passa la palla a Felipe che fa un SOPRA. Si crea un 2 vs 1 contro De Jong. Cassano non da il SOSTEGNO, Felipe non legge lo spazio APERTO. Da questi errori di percezione e analisi spazio-temporale consegue la scelta sbagliata di Felipe che invece di andare nello spazio libero davanti a sè, decide di restituire la palla a Cassano, facilitando l’intercetto e la ripartenza di De Jong che va a segnare. Inizia così, con la video-analisi cognitiva di un’azione di Parma-Milan della sera precedente, la lezione di Adriano Bacconi.

Bacconi spiega con 'ultima slide la mappa concettuale di Calcio 4D

Bacconi spiega con ‘ultima slide la mappa concettuale di Calcio 4D


Quasi tre ore senza pause per spiegare ai tanti allenatori AIAC della sezione di Varese come la match analysis cognitiva rivista con gli obiettivi metodologici di Calcio 4D possa cambiare il modo di stare in campo e di pensare del mister, soprattutto se alle prese con bambini o ragazzi.
Il Presidente AIAC di Varese Giovanni Cortazzi con Adriano Bacconi a fine serata

Il Presidente AIAC di Varese Giovanni Cortazzi con Adriano Bacconi a fine serata


Il resoconto di un giornalista di Varese Sport presente alla serata formativa.