Quando i calciatori smetteranno di cercare punizioni simulando di subire fallo, quando si alzeranno subito se cascano per terra, se non tireranno più la palla lontano, se elimineranno le proteste, se insomma cambiarà la mentalità del come si deve giocare al calcio, avremo un modello di gara diverso. Una partita fatta di tante interruzioni in meno e di tanti cambi di possesso palla in più.

Diventarà quindi sempre più frequenti le transizione. Sarà quindi sempre più importante ricostruire queste delicate e decisive situazioni di gioco in allenamento. E’ quello che ha cercato di spiegare Maurizio Viscidi, vice coordinatore di Club Italia, nella sua ultima pubblicazione “Allenare le transizioni“.

Insieme a Roberto Baggio ho fortissimamente voluto la sua presenza nel Comitato Scientifico del progetto “Rinnovare il futuro” che vuole realizzare dei Centri di Formazione Federali sul territorio. Maurizio Viscidi è, infatti, uno dei tecnici più preparate a livello didattico. Non a caso da un anno è anche istruttore di Tecnica Calcistica alla Scuola Allenatori di Coverciano.

Competenza che traspare evidente in quest’opera che è composta da un libro e 2 DVD dove sono esposte in modo pratico e diretto numerose ed efficaci esercitazioni, utilizzabili sia in ambito professionistico che giovanile, utili ad allenare sia la reattività mentale del calciatore che i comportamenti tecnico-tattici individuali e collettivi per sfruttare al meglio appunto le transizioni.

Allenare le transizioni di Maurizio Viscidi