Più divertente il post-partita della DS che la gara in se stessa. Si parte con l’analisi del gol di Milito che nasce da errore di Ibra che non vede due compagni smarcati a destra, preferendo su azione di contropiede, lanciare Nocerino. Sulla palla persa si scatena la ripartenza dell’Inter.

Finita la descrizione del gol è arrivato il nostro è compagno di studio Cluadio Ranieri che ha ammesso di aver molto insistito coi suoi alla vigilia per giocare di rimessa ma che i suoi nella prima parte hanno addirittura esagerato per eccesso di timore.

A seguire cordiale scambio di battute con Massimiliano Allegri che non ha perso il buon umore nonostante la sconfitta. Il tecnico rossonero ha fatto una velata autocritica ammettendo, tra le righe, di aver ecceduto nelle giocate in verticale a discapito dei cambi di gioco sulle fasce.