Tra poco sarà pronta la prima release del portale della PSS. Un’applicazione web-based realizzata grazie ad un accordo tra la PSS stessa e la Fondazione Monasterio/CNR che da mesi impegna uno staff di ingegneri, programmatori e web-disigner. Ieri Adriano Bacconi si è recato nel laboratorio informatico del CNR a vedere la prima versione, ancora non definitiva, del software.

Uno strumento che consentirà agli allenatori di poter pianificare gli allenamenti, disegnare e archiviare i dati delle esercitazioni, alimentare le schede dei ragazzi. Un modo nuovo di preparare e studiare calcio sta arrivando nei PC e nei tablet di migliaia di appassionati.