Si è svolta a Roma la settimana scorsa un’interessante tavola rotonda organizzata dall’Associazione degli Avvocati Romani sull’ampio tema del “Diritto Sportivo”.

Molte le relazioni interessanti tra cui quella dell’Avv. Katia D’Avanzo sugli aspetti giuridico-amministrativi del diritto degli stadi, seguiti sullo stesso filo conduttore, da quelli dell’Arch. Gino Zavenella sul concept architettonico del nuovo Juventus Stadium e del Dott. Michele Uva, sull’impatto economico degli stadi di proprietà.

Sulle ricadute economiche del calcio sono entrati anche il Dott. Fabio Santoro, per quanto concerne la distribuzione dei diritti televisivi e il Dott. Andrea Carinaletti, in relazione agli aspetti sociali ed etici dell’Istituto del Credito Sportivo.

Ma sicuramente molto intrigante è stato il contributo portato dal Dott. Suri Chung in merito all’introduzione di strumenti informatici per l’osservazione e le valutazioni di mercato dei calciatori. In particolare è stato spiegato il modello di identificazione del giocatore “giusto” adattato da Pass-Football. Un sistema di intelligenza artificiale che ha in  memoria oltre 15.000 mila giocatori e che è in grado di definire il livello di compatibilità del soggetto analizzato con il club acquirente.