Weekend senza scontri diretti ma con molte partite interessanti dal punta di vista tecnico-tattico.

A partire dall’anticipo di sabato, che andrò a vedere nel nuovo stadio della Juventus (già imperversano le polemiche sulla sua tenuta stutturale, siamo in Italia….). La partita contro il Genoa è importante per Conte che deve fugare i dubbi sulla capacità offensiva della squadra. Il ritorno quasi scontato alle due punte e quindi al 4-2-4 sarà sufficiente?

Cerca conferme anche il Milan a Lecce dopo le vittorie “troppo facili” contro Palermo e Bate. Robinho dovrebbe vincere il ballottaggio sulla trequarti con Boateng, ma il posto potrebbe rischiarlo anche Cassano.

L’Inter riparte dal 4-3-1-2 vittorioso di Lille ma oltre a vincere dovrà confermare contro una squadra tosta la ritrovata tenuta difensiva.

Mentre il Napoli e la Lazio affrontano complicate trasferte rispettivamente a Bologna (il cui l’assetto tattico della nuova gestiore Pioli cercherò di spiegare nel pre-partita in onda a 90° minuto) e Cagliari (sempre più su in classifica), il turno sembra apparetemente favorevole alla miracolosa Udinese di Guidolin vincente sia in Italia, sia in Europa. Una vittoria nel match casalingo col Novara gli permetterebbe di consolidare il primato in classifica.

Tutti questi temi saranno ripresi sicuramente alla Domenica Sportiva. L’appuntamento è su Raidue, come sempre alle ore 22.35.